Altorilievo a Cesare Battisti

Altorilievo a Cesare Battisti del 1917, collocato su un lato della Gran Guardia (Rovigo).
piazza Vittorio Emanuele II, 3, Rovigo
Tappa 11, percorso Vigilio Milani, Rovigo
Cesare Battisti
Lucio Scardino: Scoppiata la prima guerra mondiale, Milani coltiva ancora il suo taglio liberty-decorativo, ma lo irrobustisce con toni più dolenti, soprattutto nell'altorilievo a Cesare Battisti (1917), uno dei primi eretti in Italia al martire trentino: quest'ultimo emerge con il cappio al collo, da un fondo minerale incrostato di piante, reinventando per taluni versi il gusto fitomorfico di Bistolfi alla luce del ricordo del "berninismo".
1